DANZA

 

 

 

DANZA BIMBI/MOVIMENTO CREATIVO

3 – 6 ANNI
“Danza…favole” – “Danza…musiche” – “Danza…con”

 

“L’incontro tra la danza e il movimento con la creatività. Danzare per conoscersi meglio e  incontrare l’altro, per valorizzare la capacità di percepire sè stessi attraverso il movimento, per immaginare, emozionarsi ed esprimersi”. 
(Maria Fux)

 

Il corso di Danza Bimbi/Movimento Creativo avvicina i più piccoli al linguaggio espressivo del corpo, alla musicalità, al ritmo e al gioco corporeo. Il bambino fa esperienza del simbolismo del movimento e dell’ espressione di sè attraverso la mediazione con oggetti, la gestualità, il gioco-danza, il racconto di favole con il corpo, il muoversi con musiche e ritmi diversi. Il movimento diventa così strumento di conoscenza di sè e del proprio corpo, nell’ acquisizione o affinamento di schemi motori, nell’ espressione delle proprie emozioni e paure, nell’interazione con l’altro. La corporeità, la gioia di muoversi e di stare con gli altri e la creatività  sono gli strumenti di gioco e di conoscenza in ambito corporeo, emotivo, cognitivo e simbolico. Non mancano le pratiche per una corretta respirazione e per il rilassamento, utili per coltivare la capacità del bambino a concentrarsi, a focalizzare l’attenzione, a gestire i momenti di stanchezza e le emozioni.

 

 

 

 

Il Movimento Creativo, aperto a tutti i bambini, sia maschi che femmine, è un percorso che avvicina il bambino all’ attività motoria in una fase delicata della vita, in cui si può coltivare l’amore e la passione per lo sport e le discipline corporee, per il movimento e per la ricerca del benessere psicofisico, avvicinando il bambino alla cultura del benessere inteso come stile di vita sano e pratica dell’attività fisica. A volte, lo sport già competitivo in questa fascia d’età, le richieste di prestazioni e una pratica sportiva che non tiene conto degli aspetti pedagogici dell’apprendimento motorio e delle caratteristiche comportamentali del bambino, rendono quest’ultimo, crescendo, distante e poco interessato all’attività sportiva.

 

 

 

 

Se il bambino trova un ambiente sereno dove fare esperienza della motricità in modo giocoso, senza richieste pressanti di prestazioni, dove si può mettere in gioco, sperimentare (senza la paura di sbagliare) movimenti, azioni, giochi, la forza e la creatività, la disciplina e la libertà espressiva, avrà più possibilità di crescere con l’amore verso l’attività fisica. Imparerà che il movimento produce benessere psicofisico perché il corpo e la mente sono in una relazione circolare: da qui si sviluppa, già da bambino, il concetto di interezza/integrità di sè, che è alla base del senso di autostima e di autonomia, da cui evolvono il rispetto dell’altro, l’empatia, la capacità di  stare in relazione.

 

 

 

 DANZA MODERNA DAI 7 ANNI